Riflessione sul senso del logo

Categories Articoli vari, Processo Anevrotico

Un’immagine è in ogni caso evocativa

Questa caratteristica è richiesta a maggior ragione quando le si affida la funzione di rappresentare l’attività umana. In questo caso si tratta di un incontro tendenzialmente scientifico aperto a chiunque, in cui specialisti parlano di un argomento estremamente attuale come la tossicodipendenza, traendo considerazioni forse diverse da quelle consuete, scaturite anche mediante una psicoterapia in sviluppo.

L’immagine può provocare emozioni di sconcerto e di curiosità. Essa è estremamente semplice, come si richiede quando il messaggio deve arrivare in modo nitido; nella sua “facile struttura” invita a soffermarsi.

Le figure in bianco e nero danno l’immagine di una folla che nel suo complesso non è né più né meno che sé stessa: un insieme di individui. In realtà ognuno è diverso da ogni altro e comunque tra quegli raffigurati uno si distingue per il colore.
Non è il solo ad avere macchie di colore, come a voler dire che non solo quello completamente rosso, ma anche altri hanno una caratteristica; hanno un problema.

In realtà ognuno di noi detiene una componente di fragilità, ma solo alcuni la manifestano; per esempio esprimendo un disagio più o meno visibile.

Questo è il senso dell’immagine, creata per rappresentare il convegno dell’1 Marzo 2017, presso la Fortezza da Basso di Firenze. In questa occasione sarà esposto il tema della tossicodipendenza e del Processo Anevrotico Terapeutico.

segui l’evento su facebook: Tossicodipendenza, Psicoterapia e Processo Anevrotico Terapeutico

Loris Pinzani è autore di narrativa oltre che di saggistica clinica; coautore in trattati a carattere sociologico; è consulente psicologo per reti televisive, dove conduce rubriche di psicologia. Consulente nazionale in ambito psicologico del COPII, unisce all'attività di psicologo una intensa ricerca in materia terapeutica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentti protetti da WP-SpamShield Anti-Spam